Model

Il rapporto tra Lulu e la macchina fotografica è intenso e leggero. Inizia a farsi fotografare ventenne per poi scoprire che la fotografia le è amica e può permetterle di esprimersi in maniera naturale senza nessun filtro. Farsi fotografare è un gioco continuo, divertente e sempre nuovo, per questo comincia a collaborare con molti fotografi in Italia e all’estero, tra questi RenamMauro Calevi, Alfonso Spezza, Sergio Cardone, Domenico Tattoli, Roel Brekelmans, Farid Naimi, Piero Principi, Jaime Garrito Latorre… iniziando a lavorare anche come testimonial per lanci di nuovi prodotti e nel settore della moda.

La fotografia è da sempre una delle sue espressioni artistiche preferite, uno dei modi prediletti in cui può usare il proprio corpo per sperimentare arte ed essere arte lei stessa, in armonia o contrasto con l’ambiente che la circonda.